venerdì 30 marzo 2018

PASSA IL VENTO.



Quel silenzio che tace
solo quando passa il vento.
Sussurra sottovoce:
Non lasciarla mai da sola.
Non lasciarti ingannare
segui sempre la tua via
ma non dimenticare
tutto quello che hai passato.
Le parole che non hai detto
le luci di tanti occhi
e i battiti dei cuori.
Quel silenzio forse tace
ma sa farsi ascoltare.
Sussurra, spesso, sottovoce
fino a quando torna il vento
a passo lento
per non farti spaventare.

martedì 27 marzo 2018

Almeno quando?

Il tempo che ho passato a cercarti
è nulla rispetto a tutto ciò che mi hai dato.
I sassi che ho preso
seguendo i tuoi passi
sono petali di rose se penso
ai baci che tu mi hai dato.
Le ore che ho trascorso
ad accarezzare il vento e la tua pelle
sono pagine di seta.
Ora che sei scappata via
dimmi ancora una volta.
Dimmi almeno quando e dove
possiamo incontrarci per caso.

martedì 6 marzo 2018

ALMENO UN SORRISO


Nessuna notte può spegnere 
la luce di quei suoi ultimi passi.
Fermarsi dove il vuoto ha inizio, 
lasciare un ultimo sorriso
capace di fermare il tempo 
e sussurrare alla morte:
“Aspetta, tu non sai perché, ma lei si”.
Lei è ancora lì, 
accetta dei miei pensieri la promessa
di renderla felice.
Ascoltare la sua voce che toglie il respiro
e urlare, se pur sottovoce, alla sorte:
“Vola dove vuoi, non avere fretta,
io ho l’obbligo d’affacciarmi 
almeno col pensiero
tra chi non ho mai dimenticato.
Tu hai l’obbligo di lasciarmi 
almeno con un sorriso con chi ho sempre amato.

venerdì 2 marzo 2018

CIO' CHE RESTA DI TE.



Cosa resterà di te quando il tempo
diventerà più veloce del vento.
Cosa resterà del manto bianco
dell'ultimo inverno
quando arriverà il tempo
delle rondini silenziose
che volano via.
Cosa resterà del gelo
e dei brividi lungo la schiena
quando il respiro
diventerà l'ultimo respiro.
Oggi il tempo è grigio,
ma l'aurora è lì
oltre le nubi del silenzio.
L'aurora è
come un piccolo delfino,
chiude gli occhi,
ma poi si sveglia e torna su
ad illuminare di te il tempo.
Cosa resterà del respiro!
quando diventerà l'ultimo respiro.


BESAME

 Ci sono amori che col tempo diventano estranei, come se non fossero mai stati amori. Sono come gli universi senza stelle. Dirompenti come ...