venerdì 21 settembre 2018

CON IL PASSAR DEL TEMPO.

Quei tronchi ormai aridi
non temono la solitudine.
Fanno parte del silenzio
che colora ogni angolo.
Sono rughe della pelle
che hanno riso tanto.
Sono pagine pietrificate
di un tempo che non teme
il passar veloce del tempo.
Quei tronchi
dal colore luminoso
sono pietre fortificate.
Sono ricchi di presenze
come sono gli scrigni
delle menti che hanno visto tanto.
Quei tronchi
hanno un cuore dentro,
se non ci fosse stato il vento
si sentirebbe ancora
il battito persistente.
Quei tronchi,
non sono lì per caso.

Nessun commento:

Posta un commento

BESAME

 Ci sono amori che col tempo diventano estranei, come se non fossero mai stati amori. Sono come gli universi senza stelle. Dirompenti come ...